image

Caratteristiche tecniche Norma S1

 

scarpe antinfortunistiche S1P

Requisiti minimi:

Le calzature da lavoro S1 sono dotate di puntale per proteggere il piede da possibili schiacciamenti e di suola antiscivolo resistente agli oli e idrocarburi per evitare possibili scivolamenti causati da superfici sporche o bagnate. La suola inoltre funge da shock absorber per ridurre l’energia trasmessa dagli urti al tallone che a lungo termine possono causare problemi alla salute. A differenza della categoria S1P le scarpe di sicurezza S1 non contengono la solette antiperforazione.

Usi consigliati:

Questa tipologia di scarpa da lavoro è adatta per attività svolte in ambienti asciutti con rischio di schiacciamento dell’avampiede come per esempio per artigiani che lavorano in ambienti chiusi, pittori, elettricisti, industrie e meccanici.

ajax